RAGUSA – Dopo aver consumato un rapporto sessuale, un transessuale brasiliano ha accoltellato il suo cliente al braccio perché pretendeva più soldi. È accaduto a Ragusa, dove il 29enne brasiliano Christyan Cezar Raiol Bahia è stato arrestato per estorsione e lesioni aggravate.

Dopo l'aggressione la vittima è andata in ospedale, dove non ha raccontato la verità per la vergogna. Ai medici ha detto di essere stato rapinato in strada da due extracomunitari. Le indagini avviate dalla squadra mobile della questura di Ragusa hanno invece ricostruito la reale dinamica portando al fermo del brasiliano.