Rapina a mano armata ad Agrigento ai danni di un fruttivendolo

Il tutto è successo nella notte fra domenica e lunedì, quando un fruttivendolo, si è visto puntare una pistola in faccia. La rapina a mano armata è avvenuta alle prime luci dell'alba. Il malcapitato si stava recando al mercato ortofrutticolo, per acquistare la merce da rivendere sul suo bancone, quando il ladro ha agito.

Quest'ultimo sapeva bene di trovare qualcosa. L'uomo, temendo il peggio, non ha opposto resistenza cedendo i suoi averi, per un importo totale di 1000 euro.

Il ladro infine si è dileguato a bordo di un'autovettura non identificata. Possibile palo complice. Gli agenti della polizia indagano.