REALMONTE (AGRIGENTO) – A 77 anni picchia brutalmente la moglie e viene arrestato. È successo ieri a Realmonte, in provincia di Agrigento: l'uomo, un pensionato del luogo, dopo una banale lite aveva addirittura segregato in casa la consorte arrivando perfino a pensare di ucciderla.

Provvidenziale l'intervento dei carabinieri e dei vigili del fuoco, che hanno forzato la porta d'ingresso. I soccorritori hanno trovato l'anziana donna piena di ferite, soprattutto sul volto. Inevitabile il ricovero in ospedale.