È stato davvero beffardo il destino del ricco imprenditore John Anderson, che voleva festeggiare i suoi 65 anni con una cena al prestigioso Pacuare Lodge, in Costarica. L'uomo, originario di Pittsford, nello stato di New York, aveva scelto quella location speciale che si trova su un gigantesco albero di ceiba nella foresta pluviale del paese, raggiungibile solo con la zip-line (un impianto a fune). Al momento di scendere, qualcosa è andato storto: la corda si è spezzata e l'imprenditore si è schiantato al suolo, morendo sul colpo, come riporta il "New York Daily News". 

Anderson, ex amministratore delegato del centro commerciale Wilmorite e padre di 4 figli, aveva passato una piacevole serata cenando con un gruppo di amici a circa 18 metri d'altezza. Una volta terminati i pasti, gli ospiti americani erano pronti a tornare giù: "Non sappiamo ancora cosa sia successo. John stava scendendo giù dall'albero ed è caduto. Ci doveva essere un sistema di sicurezza, ma a quanto pare non ha funzionato", ha raccontato uno dei colleghi presenti alla cena.

Dopo essersi laureato in Business Administration all'Università di Rochester, Anderson aveva intrapreso numerose avventure imprenditoriali, ottenendo ottimi successi sia nel campo finanziario sia in quello del real estate. Inoltre aveva lavorato come docente all'Università di Rochester, insegnando in un corso di finanza e sviluppo immobiliare: "Era un leader negli affari e un collega di lavoro di cui ti potevi fidare. Era una persona davvero onesta, soprattutto nei rapporti di lavoro", dicono di lui.