ImmagineI buccellati, meglio conosciuti come “cucciddati”, sono uno dei dolci tipici natalizi preparati solo ed esclusivamente in Sicilia, o meglio nel suo capoluogo Palermo. Preparati in diverse forme, a ciambella, a cuore, a rotolo, ecc. essi sono composti di una pasta soffice e croccante allo stesso tempo, simile alla pasta frolla, ripiena di frutta secca (solitamente fichi), canditi, cacao amaro e cioccolato fondente. Scopriamo insieme come prepararli.

Ingredienti per la pasta frolla:

– 1 kg di farina 00

– 350 gr zucchero

– 250 gr strutto

– 2 uova

– 150 ml latte

– 1 bustina di lievito per dolci

– 10 gr di ammoniaca

– 1 bustina di vanillina

– essenza per dolci: a piacere

Ingredienti per il ripieno:

– 100 gr mandorle

– 300 gr fichi secchi

– un cucchiaio di cannella

– 70 gr di cacao amaro

– 250 gr di cioccolato fondente

– scorza candita d’arancia, scorza candita di cedro e scorza candita di mandarino verde q.b.

Per la glassa:

250 gr zucchero a velo, 1 albume,  il succo di mezzo limone, un pizzico di sale e codette colorate per decorare.

Se non potete, o non volete, preparare la glassa, potete semlicemente spolverizzare con dello zucchero a velo.

Preparazione:

In una ciotola capiente (o nella planetaria) amalgamate lo strutto con lo zucchero, aggiungere la farina (già setacciata con il lievito), impastate e aggiungete le uova, l’essenza 8se avete deciso di usarla), l’ammoniaca con il latte e la vanillina. Impastate il tutto finché non otterrete un impasto liscio. A questo punto, formate un panetto, avvolgetelo con la pellicola e fatelo riposare in frigorifero almeno un’ora.

Adesso, un altro recipiente, versate i vostri fichi secchi e frullateli, sminuzzate il cioccolato fondente e le scorze candite e versare il tutto in una ciotola dove, un po' alla volta aggiungerete gli altri ingredienti mentre mescolate con un cucchiaio. Una volta inseriti tutti gli ingredienti, coprite la ciotola e fate riposare in frigo almeno un’ora.

Uscite dal frigo il panetto che avevate preparato prima e lasciatelo fuori  dal frigo per circa 10 minuti. Stendete  con il mattarello una sfoglia rettangolare, disponete il condimento preparato al centro, avvolgete e tagliate formando i biscotti della misura e con la forma che preferite, tenendo però conto del fatto che durante la cottura lieviteranno quasi il doppio. A questo punto, nella teglia rivestita con carta forno, riponete i vostri buccellati e cuocete in forno preriscaldato a 180° per 8/10 minuti, finché non assumeranno una colorazione dorata.

Mentre i buccellati sono in forno, preparate la glassa versando in una ciotola lo zucchero a velo, un albume, un pizzico di sale e il succo del limone, e montate il tutto con le fruste finché non otterrete un composto omogeneo.

Infine, dopo averli usciti dal forno, ricoprire i buccellati con la glassa di zucchero e le codette colorate. Fateli asciugare su un vassoio per un giorno intero, e serviteli il giorno di Natale per deliziare il palato dei vostri ospiti.