01Perfetta per questo periodo, oggi vi presentiamo una ricetta tradizionale della nostra terra. Spesso, nel fine settimana, si è soliti mangiare dalle nonne la lasagna con il ragù di carne. Questa settimana però, andiamo a presentarvi una ricetta perfetta per questo periodo. Come molti di voi sapranno infatti dall’inizio di settembre, con l’arrivo delle prime piogge, si va per boschi a raccogliere  funghi e tra questi i porcini sono i più apprezzati.
Innanzitutto abbiamo preferito fare le lasagne fresche in casa come si faceva una volta piuttosto che utilizzare quelle pronte. Ovviamente per chi non dovesse avere il tempo vanno “bene” anche le lasagne pronte.
 
Elenchiamo qui di seguito gli ingredienti necessari per quattro persone:
300 grammi di lasagne
500 grammi Funghi Porcini
1/2 litro Besciamella
250 grammi Mozzarella
Aglio
Olio q.b.
Due bicchieri brodo vegetale
Prezzemolo q.b.
Sale q.b.
Pepe q.b.
Pangrattato q.b.
Parmigiano q.b.
Pistacchio tritato ed in granella q.b.
Cominciamo quindi con il pulire per bene i nostri funghi porcini:
20150905_133901
20150906_085844
 
Successivamente tagliamoli della dimensione e forma che preferiamo:
 
 
 
Rosoliamo l’aglio sbucciato e schiacciato in un tegame con quattro cucchiai d’olio, evitando di far prendere colore. Aggiungiamo poco dopo i funghi affettati precedentemente dopo aver eliminato l’aglio.
 
 
 
Aggiungiamo il brodo e facciamo cuocere a fuoco dolce per circa 30 minuti.
N.B. questo arco di tempo è comunque soggettivo: potrete infatti anche far cuocere solamente per 20-25 minuti, dipende dai vostri gusti personali e da quanto preferiate siano morbidi i funghi. Aggiungiamo il prezzemolo lavato e tritato, un pizzico di sale e pepe. Cuociamo finchè il brodo non si sarà quasi del tutto ristretto.
 
 
Aggiungiamo la besciamella che abbiamo preparato precedentemente.
 
 
 
Fatto questo, mescoliamo per bene e lasciamo cuocere il tutto fino a quando non sarà ben amalgamato.
Facciamo lessare le lasagne in abbondante acqua salata. Le scoliamo al dente e stendiamo in un unico strato sopra un telo da cucina:
 
Ungiamo e cospargiamo il pangrattato in una pirofila e sopra questo stendiamo uno strato di lasagne. Copriamo questo strato con besciamella ai funghi, fettine di mozzarella e parmigiano.
 
 
Proseguiamo quindi così, alternando gli ingredienti nello stesso ordine fino ad esaurimento.
 
 
Ultimo passaggio: Prendiamo un po’ di granella di pistacchio e tritiamola per bene in un mixer riducendola di dimensioni e stendiamo un velo di pistacchio al di sopra dell’ultimo strato.
N.b. non esagerate con il pistacchio se non volete un piatto troppo dolce.
 
A questo punto la preparazione della nostra lasagna fatta in casa è terminata, possiamo quindi mettere la pirofila in forno pre-riscaldato a 180°C per 30 minuti.