Riparte a Palermo RestART, il festival di ultima generazione che apre in notturna, venerdì e sabato (e non solo) dal 22 luglio al 10 settembre 2022 tanti importanti siti della città, proponendo anche numerosi eventi speciali. Scopriamo insieme gli appuntamenti imperdibili del primo weekend, venerdì 22 e sabato 23 luglio.

Il weekend di RestART

La terza edizione del festival parte subito forte, con le visite e alcuni eventi davvero speciali:

Venerdì alle 19 l’apertura speciale di Palazzo Gangi, occasione unica per poter ammirare la magnificenza e la sontuosità della meravigliosa dimora dove Burt Lancaster, Alain Delon e Claudia Cardinale danzarono il famoso valzer del Gattopardo di Visconti;

Sempre venerdì dalle 17,00 alle 21 alla Casa Florio si inaugura la mostra “Attimi, i Florio in bianco e nero” dove si potrà ammirare una selezione inedita degli scatti originali provenienti dalla collezione della famiglia che raccontano l’ambiente e le atmosfere della belle epoque.

Venerdì alle 19 al Museo Salinas, proposti da Coopculture, vengono organizzati dei laboratori – gioco per i bambini nei quali verranno narrati le storie dei mitici eroi;

Apre venerdì per l’occasione, con turni alle 20,00 alle 21,00 ed alle 22, l’incredibile Casa Museo Stanze al Genio, collezione unica di maioliche siciliane e non, appassionatamente raccolte da Pio Mellina che accoglierà i visitatori raccontando la storia di questo meraviglioso luogo di charme.

Sabato, con turni alle 21,00 alle 22,00 ed alle 23,00 inizieranno le passeggiate esperienziali all’Orto Botanico, curate da Coopculture, dove, alla luce di torce, ci si muoverà tra le ombre ed i profumi di questo luogo incantato, tra serre ottocentesche, il mastodontico ficus e la spettacolare grande vasca delle ninfee;

Sempre sabato, alle 19,00 ed alle 21,00 la prima delle teatralizzazioni inserite nel festival, che si svolge a Villa Pottino, dove il fantasma della zia Mimmi, interpretata da Stefania Blandeburgo, accoglierà i visitatori battibeccando con la nipote, Geraldina Piazza, e raccontando le storie della famiglia.

E non finisce qui, perché RestART apre tanti monumenti da andare a scoprire o riscoprire nelle sere d’estate, tra un aperitivo e un gelato rinfrescante. Info e ticket su www.restartpalermo.it.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia