Rimane fuori casa, ma dentro ci sono i suoi figlioletti piccoli. Momenti di terrore a Sciacca, nell'Agrigentino, quando una donna è rimasta fuori dalla sua abitazione di via Caricatore. Probabilmente a causa di un colpo di vento, la porta si è chiusa all'improvviso, senza che se ne accorgesse. Dentro l'appartamento, però, c'erano un neonato di appena 6 mesi e un bimbo di 2 anni.

Immediato, dunque, il terrore per ciò che sarebbe potuto accadare ai due piccoli, rimasti da soli in casa. Subito sono stati allertati i vigili del fuoco, che si sono recati in via Caricatore. I pompieri hanno aperto la porta di casa, riuscendo così a riportare tutto alla normalità. Solo tanta paura per i bimbi, che sono stati trovati in lacrime.