Rudi e Alice de "I Cesaroni" non si rivolgono più la parola. Già, perché Niccolò Centioni e Micol Olivieri, conosciutisi sul set di una delle serie tv più amate dagli italiani negli ultimi anni, sono lontani anni luce. "Lei è sparita due anni fa, quando ha conosciuto suo marito Christian (il calciatore Massella, ndr). Forse era geloso di me? In passato ho avuto una piccola cotta per lei, ma poi mi è passata", si è sfogato l'attore in una lettera aperta pubblicata su "Di Più".

I due sono cresciuti insieme davanti alle telecamere, ma una volta finite le riprese qualcosa è cambiato. La Olivieri si è sposata ed è diventata mamma, tagliando ogni ponte con il passato. "Ci siamo salutati alla fine de 'I Cesaroni' ed ero convinto che saremmo rimasti legati. Poi un giorno ho acceso la tv e ti ho visto mentre annunciavi che eri incinta e che ti saresti sposata. Da una parte ero contento, ma dall'altra mi amareggiava l'idea di scoprire una novità così importante della tua vita dalla televisione", prosegue Centioni.

Micol si è sposata nel 2014, ma non ha invitato nessuno dei "Cesaroni" al suo matrimonio, nemmeno Niccolò, "nonostante tutto quello che abbiamo vissuto insieme, fuori e dentro il set. Mi aspettavo una telefonata di chiarimento, ma è come se mi avessi cancellato dalla tua vita. Spero che risponderai almeno a questa lettera, perché credo sia arrivato il momento di chiarirsi".