Nuova denominazione da Ryanair per l’aeroporto Vincenzo Florio di Birgi, che diventa “Trapani-Marsala“. La compagnia irlandese ha in programma 7 rotte e 58 voli per la stagione invernale, il 300% in più rispetto all’inverso 2019.

Ryanair, il “Vincenzo Florio” adesso è “Trapani-Marsala”

Ryanair conferma la sua presenza all’aeroporto Vincenzo Florio di Birgi anche nella stagione invernale 2022-2023, con un totale di 7 rotte e 58 voli settimanali. La compagnia, inoltre, introduce anche una novità nel sistema di prenotazioni, scegliendo la dicitura “Trapani-Marsala” per lo scalo siciliano.

La decisione è stata comunicata durante una conferenza stampa che si è svolta alla presenza del Country Manager di Ryanair per l’Italia, Mauro Bolla, del presidente di Airgest, Salvatore Ombra e del consigliere di amministrazione Giulia Ferro.

Per quanto riguarda le rotte per l’inverso 2022 su TrapaniMarsala, l’operativo Ryanair include i collegamenti con Milano-Bergamo, Roma-Fiumicino, Torino, Treviso, Bologna, Pisa e Malta. Il vettore low cost irlandese prevede, per la stagione autunno-inverno, da e per Trapani oltre 800mila passeggeri e 600 posti di lavoro indiretti.

In occasione della presentazione di queste novità, la compagnia ha lanciato una promozione con tariffe a partire da 24,99 euro per viaggi fino a gennaio 2023, da prenotare entro venerdì 9 settembre sul proprio sito.

I commenti

Mauro Bolla, Country Manager di Ryanair per l’Italia, ha commentato: “Ryanair è lieta di annunciare il proprio operativo invernale da Trapani-Marsala che offre 58 voli settimanali su 7 rotte. Operazioni efficienti e tariffe aeroportuali competitive forniscono le basi grazie a cui Ryanair può fornire una crescita del traffico a lungo termine e una maggiore connettività“.

“Abbiamo lavorato a stretto contatto con i nostri partner dell’aeroporto di Trapani per garantire questa crescita e migliorare i servizi per coloro che vivono, lavorano o desiderano visitare Trapani, Marsala e la Sicilia“, ha aggiunto Bolla.

Alle sue parole si aggiungono quelle del presidente di Airgest, Salvatore Ombra: “Stiamo per chiudere una stagione estiva assolutamente sorprendente per il nostro aeroporto. Abbiamo raggiunto un traguardo che scaramanticamente non avevo voluto neanche immaginare che sfiora il milione, abbiamo contribuito a dare una sferzata importante ad una ripresa tanto attesa ma non così scontata”.

“Più che i dati, oggi, il traguardo pazientemente inseguito da comunicare è l’inserimento della dicitura “Trapani Marsala” sul sito di Ryanair. Un impegno che onora la collocazione geografica dello scalo, su due territori, prezioso ai fini dell’offerta turistica, che lo rende meglio identificabile agli occhi del turista straniero”, conclude Ombra.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati