Cresce ancora l’offerta di voli in partenza dalla Sicilia. Ryanair incrementerà ulteriormente i suoi collegamenti, aumentando il numero di frequenze tra Palermo e Memmingen, in Germania. Vista la forte domanda da parte dei viaggiatori, non solo italiani ma anche tedeschi, a partire dal 25 ottobre la compagnia low cost opererà 3 voli settimanali (uno in più) che collegheranno i due aeroporti, nell’ambito dell’operativo per l’inverno 2020 e l’estate 2021. La novità arriva a pochi giorni di distanza da un altro annuncio di Ryanair. A partire dall’8 ottobre, infatti, verrà incrementato il numero di frequenze nazionali dall’aeroporto Fontanarossa di Catania. Nel dettaglio, la compagnia opererà 17 voli settimanali (5 in più) verso Bologna, 24 (7 in più) per Milano Malpensa, 28 (12 in più) per Roma Fiumicino e 12 (4 in più) per Venezia-Marco Polo.

Il volo Ryanair Palermo-Memmingen

Memmingen si trova in Baviera. È il principale centro commerciale, scolastico ed amministrativo della regione del Danubio – Iller. Appartenente alla Svevia superiore, con circa 40.000 abitanti, è la quinta città più grande nel distretto governativo. Il territorio della città confina ad ovest con l’Iller, che segna il confine con il Baden-Württemberg, ed è circondato a nord, est e sud dal circondario della Bassa Algovia. Per i buoni collegamenti stradali, ferroviari ed aerei, Memmingen è il principale snodo delle comunicazioni della Svevia superiore, della Media Svevia e dell’Algovia. Le origini della città risalgono al periodo romano. La parte antica, con le sue numerose piazze e case patrizie, i borghi, i palazzi e la fortificazione, è tra le meglio conservate della Germania meridionale. Per la succitata vicinanza con l’Algovia, la città è denominata anche “Porta dell’Algovia”. Lo slogan della città è “Memmingen, città con prospettive”.

Articoli correlati