Chiunque viva a Palermo, sa bene che di fronte al celebre teatro Massimo c'è una presenza costante. Si tratta della bancarella che propone la Grattatella, rinfrescante dolcezza a base di ghiaccio, aromatizzata in diversi modi. Non chiamatela granita, quella è un'altra cosa. La Grattatella si ottiene da un grosso blocco di ghiaccio: viene, appunto, grattata via, raschiata, e da qui completata con frutta fresca, succhi o altro.

Una vera e propria attrazione per i tanti turisti che affollano il centro del capoluogo siciliano. La foto davanti il teatro Massimo è un rito irrinunciabile e spessissimo anche la bancarella della Grattatella è presente negli scatti. A mandare avanti la tradizione di famiglia (si parla di 40 anni di attività alle spalle) è Piero Caccamo. I gusti che attirano di più i turisti? Sono i più classici della Sicilia: limone e mandorla.

GUARDA IL VIDEO