assicurazione_autoUn 54enne originario di Palagonia (Catania) e’ stato denunciato dai carabinieri di Santa Croce Camerina in quanto spacciandosi per assicuratore avrebbe venduto ad ignari automobilisti certificati assicurativi falsi.

L’indagine è iniziata a seguito di un controllo su strada nei confronti di un’utilitaria e del suo proprietario e conducente, un albanese residente a Santa Croce Camerina, il cui tagliando assicurativo e’ risultato falsificato.

L’automobilista ha denunciato di aver acquistato il contratto Rca annuale per 1.250 euro dall’uomo aggiungendo che anche un suo connazionale residente a Scicli si era assicurato con l’uomo per poco meno di 900 euro.

Dopo ulteriori controlli, i due automobilisti hanno riconosciuto il loro “assicuratore” in alcune fotografie mostrategli dai militari. In casa del falso assicuratore i carabinieri non hanno trovato apparati informatici per la stampa, ma hanno sequestrato alcuni contratti assicurativi falsi pronti per essere venduti.

Serena Freni