Tanta paura a Scicli per un  bimbo di quattro anni, che ha rischiato di annegare sabato scorso, mentre faceva il bagno con i suoi genitori nel tratto di mare antistante la spiaggia di Donnalucata. Sono bastati pochi secondi di distrazione eil piccolo ha cominciato ad annaspare, ingoiando una buona dose di acqua, prima di essere soccorso e portato a riva.

A prestare i primi soccorsi, una ragazza che fa l'infermiera e un finanziere. Per fortuna, in questo caso l'epilogo non è stato drammatico. Il bimbo è strato subito trasportato in ambulanza all'ospedale "Maggiore" di Modica, dove si trova ricoverato in rianimazione per monitorare le sue condizioni cliniche. Come già accennato, le condizioni del piccolo non desterebbero particolari preoccupazioni.