Dopo trent'anni di matrimonio ha scoperto che il marito la tradiva, ma non è questa la notizia più sconvolgente che ha dovuto affrontare: l'amante, infatti, è la figlia avuta da un precedente compagno. La protagonista della vicenda è una 60enne vicentina che ora ha chiesto i danni. 

Si era sposata giovanissima e da quel matrimonio aveva avuto una figlia che ora ha 36 anni. Rimasta vedova, si era risposata con un manager, vivendo una relazione felice con quell'uomo che aveva cresciuto la figlia. Da qualche tempo, però, la donna aveva notato degli strani comportamenti da parte del compagno e aveva ingaggiato un investigatore privato

Proprio lui le ha svelato la verità: l'investigatore le ha spiegato di aver pedinato il marito fino a casa della figlia e a conferma di quanto affermato c'erano anche delle foto. La sessantenne ha chiesto il divorzio e avrebbe anche chiuso ogni rapporto con la figlia: ha chiesto anche 2.000 euro di alimenti.

Fonte: Today