Oltre 180mila prodotti cosmetici contraffatti e prodotti non sicuri sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza al porto di Palermo. I finanzieri hanno sequestrato circa 6mila cofanetti di fondotinta recanti il noto marchio Deborah "palesemente contraffatto e sprovvisti, nell’etichettatura, delle indicazioni previste in materia di sicurezza dei cosmetici".

I prodotti erano arrivati al porto di Palermo a bordo di un autoarticolato: le indagini dei militari hanno permesso di scoprire l'esistenza di un canale commerciale di cosmetici contraffatti tra Bergamo e Canicattì. In Lombardia opera una società che si è occupata della produzione e dell'invio di questi prodotti illeciti in Sicilia.