Se ne stacchi uno ne crescono altri: quante volte le nostre mamme ci hanno consigliato di lasciare il capello bianco dove lo abbiamo trovato e non curarci dell'accaduto? E' infatti un luogo comune pensare che il capello bianco, una volta staccato, possa dare il via ad una chioma bianca, quasi per ripicca…ma è ovvio che si tratta di una leggenda. Strappare un capello bianco non può causare la crescita di altri capelli bianchi. Al massimo potrebbe indebolire il bulbo e quindi rallentare la crescita di un capello normale.


Lo stress causa capelli bianchi: anche questa è una bella leggenda. Le donne stressate sono sempre apparse con una chioma bianca. Ma in realtà lo stress, provoca solo la caduta dei capelli, non il cambiamento del loro colore.

Le tinte per capelli fanno diventare i capelli bianchi: anche questa è una bufala. I capelli bianchi spuntano anche nelle persone che non hanno mai fatto uso di tinture.


50-50-50: E' una strana regola che conferma che il 50% della popolazione a 50 anni ha il 50% di capelli bianchi. In realtà i ricercatori sostengono che a 50 anni, solo il 20% della popolazione ha i capelli bianchi.


I capelli bianchi compaiono dopo un trauma: un trauma o un momento di stress può influire sulla salute della cute e dei capelli che pertanto potrebbero apparire spenti e sciupati, ma di certo, il trauma non può influire sul colore. 


I capelli non "diventano" bianchi: un altro luogo comune. Ci avete mai fatto caso? I capelli in effetti non "diventano" bianchi ma crescono bianchi sin dalla radice. Non vi è quindi un cambio di colore ma nuova crescita.

I capelli bianchi si colorano con le tinture permanenti: falso anche questo. I capelli bianchi si possono ricoprire con colpi di sole, con tinture naturali ed henné. Sarà il parrucchiere a consigliarvi, in base al vostro livello di tolleranza ai prodotti cosmetici utilizzati per le tinture.