Per non farle togliere le scarpe le maestre d'asilo le avrebbero avvolto del nastro isolante intorno ai piedi. Protagonista della vicenda, una bimba americana di 17 mesi, la cui mamma ha condiviso le foto su Facebook. La donna l'aveva appena presa dalla scuola e ha scritto sui social:  “Qualcuno era chiaramente sconvolto dal fatto che stava imparando a togliersi le scarpe. Quel nastro è stato lasciato abbastanza a lungo da lasciarle segni, causarle gonfiore e lividi”.

Dopo quanto pubblicato dalla donna, due membri del personale sono stati licenziati ed è stata inviata una nota ufficiale ai genitori dei bimbi. La mamma ha spiegato di aver pubblicato la foto per rendere le altre madri "consapevoli di cosa potrebbe accadere ai propri figli". Un genitore, dopo aver visto il suo post, si è accorto del fatto che anche alla sua bambina era stata fatta la stessa cosa. La donna ha comunque assicurato che continuerà a portare la bimba nello stesso asilo nido.

Il direttore della scuola materna ha spiegato alla stampa americana: "La nostra scuola non consente qualsiasi pratica dannosa per un bambino. Abbiamo un gruppo eccezionale di badanti che si sforzano di soddisfare le più alte aspettative quotidiane per i bimbi affidati alle nostre cure, e ciò che è accaduto nell'incidente delle scarpe non è una rappresentazione di ciò che siamo”.