Si è suicidata tagliandosi la gola con il coperchio metallico di una scatoletta di tonno: dramma in un supermercato Carrefour nella provincia di Torino, dove una ragazza di 25 anni, che soffriva di depressione, ha compiuto l'estremo gesto alle casse, davanti a decine di clienti. Era uno dei momenti più congestionati della giornata: per questo tantissime persone sono rimaste sotto shock trovandosi di fronta alla giovane senza vita in un lago di sangue.

Pare che prima del suicidio la ragazza avesse avuto un'accesa discussione. Drammatica la sequenza: la giovane, insieme alla madre, era in coda alla cassa numero 17, quando ha preso dal carrello una scatoletta di tonno, l'ha aperta e con il coperchio metallico si è tagliata la gola. Due medici che si trovavano all'interno del supermercato hanno immediatamente prestato soccorso alla ragazza che, nel giro di pochi minuti, è deceduta. Sull'episodio indagano i carabinieri.