La Sicilia mantiene saldamente la sua posizione di rilievo tra le mete più ambite per i viaggi, anche nel nuovo anno. Il portale Vamonos Vacanze ha analizzato i trend degli italiani per il 2023 e la nostra Isola ha superato alcuni celebri “paradisi” delle vacanze, come le Seychelles e le Maldive.

Vacanze, le tendenze per il 2023

Il tour operator ha condotto un sondaggio su un campione di 2mila uomini e 2mila donne tra i 18 e i 65 anni, provenienti dalle diverse regioni d’Italia. L’inizio dell’anno rappresenta uno dei momenti ideali per pianificare le vacanze e decidere quali saranno le destinazioni.

Dallo studio emergono alcune conferme, come ad esempio la tendenza dei viaggiatori italiani di rimanere entro i confini nazionali (una scelta che riguarda il 54% dei vacanzieri). Al primo posto delle preferenze, con il 14%, c’è la Puglia, seguita da Sardegna (12%) e Sicilia (9%). La nostra Isola, dunque, conquista un ottimo terzo gradino del podio.

Certo, ci sarà anche chi non rinuncerà alle mete esotiche, ma solo il 7% raggiungerà destinazioni come Bahamas, Madagascar, Maldive, Mauritius, Seychelles e Thailandia. Il 23% prediligerà mete a corto e medio raggio, che anche sui motori di ricerca stanno registrando crescite record (come Sharm el-Sheikh, +160%, o Dubai/Emirati Arabi, +140%). Il 10% delle preferenze va invece alle crociere.

Nella wish-list anche Miami negli Stati Uniti, meta molto gettonata sia dagli uomini che dalle donne. Il Messico, invece, conquista nettamente le preferenze femminili e la Giordania quelle maschili.

Vamonos-Vacanze.it ha anche stilato una top 10 dei Paesi esteri più desiderati del 2023 per un soggiorno breve o per una vacanza più lunga. Il ranking della wish-list che ne risulta – ammettendo risposte multiple – è il seguente: Emirati Arabi (75%), Stati Uniti (73%), Egitto (68%), Messico (65%), Marocco (62%), Spagna (61%), Grecia (58%), Brasile (56%), Thailandia (54%) e Giordania (49%).

“Le mete più desiderate del 2023 sono posti in cui è possibile alternare esperienze da condividere con gli amici a momenti di benessere individuale, con una particolare attenzione al rispetto della sostenibilità ambientale e della biodiversità dei luoghi visitati”, conclude il sito.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati