Una siciliana di 32 anni è morta al pronto soccorso dell'ospedale di Luino, nel Varesotto (Lombardia), dove era sta ricoverata poche ore prima per una sospetta meningite. La donna, originaria di Mazara del Vallo, da sei mesi residente a Luino, era arrivata in ospedale con dolori fortissimi: è morta in meno di un'ora.

"Le analisi in corso potranno confermare la diagnosi. Nel frattempo, in pieno accordo con l'Ats dell'Insubria, sono state adottate tutte le misure di profilassi previste in questi casi", spiegano dalla struttura sanitaria. Intanto è stata subito attivata la procedura di profilassi prevista in questi casi. i familiari della donna, il marito e i tre figli – il più piccolo di 15 mesi, il maggiore di 6 anni – e le persone che negli ultimi giorni sono state a maggior contatto con la 32enne sono stati ricoverati in attesa di conoscere gli esiti delle analisi sulla donna.