292407_198022580327035_450821710_nBaritono Palermitano, inizia a studiare canto contemporaneamente allo studio presso la facoltà di Architettura nella sua stessa Città. 
Nel 2000 si trasferisce a Bologna, per essere direttamente seguito dal M° Paride Venturi, suo Maestro di riferimento, dal 2003, anno in cui vince il concorso internazionale per il reclutamento dei "Cadetti della Scala", si trasferisce a Milano dove tutt'ora vive.
Viene seguito, , nella Tecnica, dalle Signore Gianfranca Ostini e Luciana Serra, quest'ultima cura anche l'interpretazione del repertorio belcantistico insime al Maestro Vittorio Terranova. 
Frequenta alcuni corsi Internazionali di perfezionamento del canto lirico, con i Maestri, Michael Aspinall, Lorenzo Arruga, Margaret Baker-Genovesi, Carlo Bergonzi, Enza Ferrari, Simone Alaimo, Renato Bruson, Ruggero Raimondi, Raina Kabaivanska, Ernesto Palacio, Christa Ludwig, Leo Nucci, Gianni Raimondi, Leyla Gencer, Luigi Alva, Luciana Serra. 
Si diploma all'"Accademia Verdiana Carlo Bergonzi", di Busseto, dove viene seguito dallo stesso Carlo Bergonzi nell'interpretazione. 

Debutta nella "Messa in Sol Maggiore" di F. Schubert, per Soli, Organo, Coro e Orchestra, presso la Sala Europa del Palazzo dei Congressi di Bologna, presso la Chiesa di S. Giacomo Maggiore di Bologna, Orchestra e Coro del Conservatorio G. B. Martini di Bologna. 
Debutta presso il Markgrafen Theater di Erlangen Norimberga ( Germania ), nell'Opera di Claudio Monteverdi "Il Ritorno di Ulisse in Patria", ricoprendo i ruoli di Tempo, Nettuno e Antinoo. 
In occasione del centenario della morte di G. Verdi, partecipa ad una tournèe in Canada, "From Monteverdi to Verdi" dove rappresenta il 2° atto della Traviata nel ruolo di Germont, ed alcune arie di G. Verdi, toccando le seguenti città: Vancouver, Montréal, Trail, Ottawa, in collaborazione con l'Ambasciata, i Consolati e gli Istituti Italiani di Cultura del Canada. 

Debutta presso la Chiesa dell'Olivella di Palermo, nell'Oratorio "Davidis Pugna Et Victoria" di A. Scarlatti, al Festival Scarlatti, per la Fondazione Teatro Massimo di Palermo, presso nel ruolo di Textus. Invitato a rappresentare l' Italia al Festival Internazionale "Marie Kraia", al Teatro Nazionale d'Opera e Balletti di Tirana, alla presenza del capo di stato Albanese e di 22 Ambasciatori dei rispettivi Paesi di provenienza. 
Debutta nella "Messa di Gloria in Fa Maggiore" di P. Mascagni, per Soli, Coro e Orchestra, presso la Sala del Centro Congressi di Boario Terme, presso il Santuario del Bambin Gesù di Arenzano, presso la Chiesa di S. Maria Nascente di Edolo (BS), con l'Orchestra Gavazzeni, diretta dal M° Rodolfo Bonucci. 

Vince il 56° Concorso Internazionale Comunità Europea del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto "A. Belli" nel 2002, presidente di giuria il M° Ruggero Raimondi. 
Debutta con il Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto "A. Belli" nella Farsa "La Prova di un Opera Seria" di F. Gnecco nel ruolo del M° Campanone, con la regia di Paolo Baiocco diretto dal M° Andrea Certa, presso l'Istituto Italiano di Cultura di Budapest ( Ungheria ), presso l'Auditorium del Carmine di Terni, presso il Teatro Comunale di Narni, presso il Teatro Caio Melisso di Spoleto. 
Debutta, presso il Teatro Caio Melisso di Spoleto nel "Don Pasquale" di G. Donizetti, con la regia di Gianni Marras diretto dal M° Laurent Campellone, nel ruolo del Dottor Malatesta . 
Debutta, presso il Teatro Nuovo di Spoleto nella "Manon Lescaut" di G. Puccini, con la regia di Massimo Belli diretto dal M° Cristofer Franklin, nel ruolo di Lescaut. 
Debutta nel "Don Giovanni" di W.A. Mozart nel ruolo di Masetto, Opera Festival 2003 "Malta's National Theatre Manoel", diretto dal M° Michael Laus, scene e regia di Mauro Avogadro, costumi di Francesca Pipi, promotori, "I Solisti di Operalaboratorio" e "Fondazione Teatro Massimo di Palermo",Valletta (Malta). 

Vince la 24° edizione del Concorso Internazionale “Mattia Battistini” di Rieti, con il ruolo del Dottor Malatesta dal Don Pasquale di G. Donizetti, Teatro Flavio Vespasiano, Rieti 2003.
Vince il Concorso Internazionale indetto dal Teatro Alla Scala di Milano, presidente di giuria il M° Riccardo Muti, per il reclutamento dei “Cadetti Della Scala”, Milano 2003.

Debutta presso il Gran Teatro La Fenice di Venezia, nel l’Opera “Les Pechéurs de Perles” di G.Bizet, nel ruolo di Zurga, diretto dal M° Marcello Viotti, regia, scene e costumi di Pierluigi Pizzi, 
Teatro Malibran, aprile 2004 Venezia. 
Debutta  presso il Teatro Alla Scala di Milano, nel l’Opera  “Madama Butterfly” di G. Puccini, nel ruolo del Principe Yamadori, diretto dal M° Bruno Bartoletti, regia di Keita Asari, Teatro degli Arcimboldi luglio 2004 Milano.
Debutta presso il Cortile del Palazzo Ducale del Festival Della Valle D’Itria di Martina Franca nel “Polyeucte” di C. Gounod, nel ruolo di Nearque, diretto dal M° Manlio Benzi, regia di Jean Louis Pichon ,  agosto 2004 Martina Franca.
Debutta presso il Teatro Gaetano Donizetti di Bergamo nell’Opera “La Parisina” di G. Donizetti, nel ruolo di Azzo Duca di Ferrara, diretto dal M° Tiziano Severini, regia, scene e costumi di Massimo Gasparon, coproduzione con la Fondazione Teatro alla Scala. Bergamo ottobre 2004.
Debutta presso il Teatro Massimo Bellini di Catania nel l’ “Ugo Conte di Parigi” di G. Donizetti, nel ruolo di  Folco, diretto dal M° Fabrizio Maria Carminati, regia di Guido De Monticelli, allestimento Teatro alla Scala, dicembre 2004 Catania.

Concerto Lirico presso il Teatro Alla Scala di Milano in occasione della Festa dello Statuto 2005, con l’Orchestra dei Pomeriggi Musicali diretta dal M° Tiziano Severini, musiche di V. Bellini, G. Donizetti e G. Verdi, Febbraio 2005 Milano.
Debutta presso il Teatro Alla Scala di Milano nell’Opera “La Bohème” di G. Puccini, nel ruolo di Marcello, diretto dal M° Rafael Frùhbeck De Burgos e dal M° Niksa Bareza, regia e scene di Franco Zeffirelli, giugno/luglio 2005 Milano.
Debutta presso il Teatro Alla Scala di Milano nel l’Opera “Il Barbiere di Siviglia” di Giochino Rossini, nel ruolo di Figaro, diretto dal M° Enrique Mazzola, regia scene e costumi di Jean-Pierre Ponnelle, settembre/ottobre 2005 Milano.
Debutta presso il Gran Teatro La Fenice di Venezia nel l’Opera “La Juive” di F. Halévy, nel ruolo di Ruggiero, diretto dal M° Frédéric Chaslin, regia di Gunter Kramer, scene di Gottfried Pilz, novembre 2005.
E’ ancora  “Figaro” nel Barbiere di Siviglia di G. Rossini al Teatro Filarmonico di Verona, diretto dal M° Antonello Allemandi, regia di Luca Ronconi, scene di Gae Aulenti., gennaio 2006. 
Debutta  presso il Teatro Filarmonico di Verona, Messa da Requiem in re minore per soli, coro e orchestra di G. Donizetti, diretto dal Maestro Lu Jia.
Debutta presso il Teatro Alla Scaladi Milano nell'Opera “Manon” di J. Massenet nel ruolo di Lescaut, diretto dal M° Ion Marin, regia di Nicolas Joel, scene di Ezio Frigerio, costumi di Franca Squarciapino, maggio 2006.
Ancora Figaro nel Barbiere di Siviglia di G. Rossini Presso il TAM di Milano regia, scene e costumi di Jann-Pierre Ponnelle, diretto dal M° Walter Attanasi, giugno 2006.
Debutta presso il palazzo Ducale di Martina Franca in occasione del Festival della Valle D'Itria nell'Opera di G. Paisiello, “I Giuochi D' Agrigento” nel ruolo di Cleone, diretto dal M° G.B.Rigon, regia di Marco Gandini, scene Italo Grassi, luglio 2006.
Debutta presso il Teatro Alla Scala di Milano nell'Opera “La Fille du Regiment” di G. Donizetti nel ruolo di “Sulpice” scene e costumi di Franco Zeffirelli, regia di Filippo Crivelli, diretto dai Maestri Y. Abel e  R. Rizzi Brignone, marzo 2007.

E' ancora Lescaut nella “Manon” di J. Massenet per il suo debutto al Teatro Massimo di Palermo, diretto dal M° Michel Plasson, regia di Alberto Fassini, scene e costumi di Pierluigi Samaritani. Maggio 2007.
Debutta presso l' Arena di Verona in occasione dell' 85 festival Areniano2007 nella “Bohème” di G. Puccini nel ruolo di Schaunard, diretto dal Maestro Lu Jia, regia e scene di Arnaud Bernard, scene e costumi di William Orlandi. Giugno-Luglio 2007.
Debutta presso la Concert Holl S. George di Liverpool in occasione dell' inaugurazione di Liverpool Città della cultura 2008, l' “Emilia di Liverpool” di G. Donizetti, nel ruolo di Don Romualdo diretto dal M° Giovanni Pakor, regia di Ignasio Garcia, costumi di. Novembre-Dicembre 2008 Liverpool, (Inghilterra). Gennaio, Danzica (Polonia) e Brema (Germania).
Debutta presso il Teatro Alla Scala di Milano nel “Gianni Schicchi” nel ruolo di Marco al fianco di Leo Nucci, diretto dal M° R. Chailly, regia di Luca Ronconi, costumi di F. Pali. Febraio-Marzo-Aprile 2008.
Partecipa presso Festival di Salisburgo di Pentecoste, alla Produzione in Prima Mondiale del Matrimonio Inaspettato di G. Paisiello nel ruolo del protagonista il Marchese Tulipano, diretto dal M° Riccardo Muti, regia di A. Rosa, costumi di A. Lai. Maggio 2008.
Ritorna al Teatro Massimo di Palermo per riproporre un ruolo già affrontato agli inizi Lescaut nella Manon Lescaut di G. Puccini, con un grande successo personale, diretto dal M° Giampaolo Bisanti, regia di Pierfrancesco Maestrini. Maggio-Giugno 2008.
Debutta presso il Teatro Massimo di Palermo nei “Puritani” di V. Bellini nel ruolo di Riccardo, diretto dal M° F. Haider, regia, scene e costumi di Pier Alli. Settembre 2008.
E' ancora Marcello nella Bohème di G. Puccini, presso il Teatro Piccinni di Bari per la Fondazione Petruzzelli di Bari in occasione della chiusura delle attività teatrali del  Piccinni e la riapertura del Taeatro Petruzzelli.Ottobre-Novembre 2008.

Debutta Presso il Teatro del Maggio Musicale Fiorentino nell'Elisir d' Amore di G. Donizetti nel ruolo di Belcore, diretto dal M° Bruno Campanella, regia Fabio costumi di Odette. Novembre-Dicembre 2008.
Debutta presso il Teatro Carlo Felice di Genovanel “Turco in Italia” di G. Rossini, nel Ruolo del Poeta Prosdocimo, diretto dal M° Jonathan Webb scene di Luzzati costumi di Santuzza Calì. Gennaio 2009.
Debutta presso il Teatro Comunale di Bologna nella Gazza Ladra di G. Rossini nel ruolo di Fabbrizio vin gradito diretto dal Maestro M. Mariotti regia del premio abbiati Michieletto.Marzo 2009.
E' ancora Belcore nell'Elisir d'amore di Gaetano Donizetti al Teatro filarmonico di Verona diretto dal Maestro Luciano Acocella regia di R. Canessa. Aprile 2009.
Debutta nel ruolo di Guglielmo nel Cosi fan tutte di W.A.Mozart presso il Teatro Massimo di Palermo diretto dal Maestro Soudant con la regia di M. Gandini. Giugno 2009.
E' ancora Riccardo nei Puritani di V. Bellini al Festival internazionale di Savonlinna in Finlandia, diretto dal maestro Dirich con la regia di E. Marini. Luglio 2009.
Debutta nel ruolo di Mamma Agata nelle Convenienze ed inconvenienze Teatrali di G. Donizetti pressto il Teatro alla Scala di Milano diretto dal Maestro M. Guidarini regia di A. Albanese. ottobre 2009.
Debutta nel ruolo di Haly nell "Italiana in Algeri" di G.Rossini presso il TEATRO DEL MAGGIO MUSICALE FIORNETINO, direttore Enrique Mazzole, regia Joan Font ( Les Comediants) scene e costumi Joan J.Guillen, Xevi Dorca coreografia dicembre / gennaio2010.

Ritorna al Teatro Massimo di Palermo per la "Bohemè" di G.Puccini nel ruolo di Marcello, diretto dal Maestro Daniele Callegari, regia di Lorenzo Mariani, scene e costumi di Wiliam Orlandi. febbraio marzo 2010
Concerto evento in occasione della parata del 9 maggio 2010 a Mosca nella Tchaikovsky Concert Hall.
Debutta con la compagnia del Covent Garden di londra in tourneè in Giappone, nella Traviata nel ruolo di Germont, diretto dal Maestro Antonio Pappano, agosto/settembre 2010.
Interpreta Marcello nella Boheme di Puccini presso il Teatro Massimo Bellini di Catania
diretta da Maestro Carlo Rizzari, regia di Roberto Laganà Manoli, scene e costumi di Pier Luigi Samaritani.
Debutta presso la Deutsche opera di Berlino nella Lucia di Lammermoor nel ruolo di Enrico diretto dal Maestro GUILLERMO GARCÍA CALVO, e la regia e i 
costumi FILIPPO SANJUST ottobre/novembre 2010.
Debutta presso L' Opéra di Toulon nella Rondine di Puccini nel ruolo di Rambaldo, diretta dal Maestro Giuliano Carella e la regia di Gino Zampieri. febbraio-marzo 2011.
Interpreta Figaro nel Barbiere di Siviglia di Rossini, presso L'Emirate Palace di Abu Dhabi in tourneé con il Gran Teatro La Fenice di Venezia,  diretto dal Maestro Maurizio Zanini e la regia di Bepi Morassi . Aprile 2011
Debutta presso il Teatro alla Scala L'Italiana in Algeri di Rossini nel ruolo di Taddeo, diretta dal Maestro Antonello Allemandi e la regia di J. Ponnelle. Giugno-luglio 2011.
Interpreta Schaunard nella Bohemè di Puccini presso L'Arena di Verona diretta dal Maestro John Neschling, regia di Arnaud Bernard, scene e costumi di William Orlandi. Agosto 2011
Interpreta Marcello nella Bohemè di Puccini presso Glyndebourne diretta dai Maestri Jakub Hrusa e Jeremy Bines, regia di David McVicar. Ottobre-novembre-dicembre 2011.
Debutta presso il Teatro del Maggio Musicale Fiorentino nel Viaggio a Reims nel ruolo di Don Alvaro, diretto dal Maestro Daniele Rustioni, regia di Marco Gandini, scene e costumi di Maurizio Millenotti. Gennaio-febbraio 2012
Debutta presso L'Opera di Roma la Madama Butterfly nel ruolo di Sharpless, diretta dal Maestro Pinchas Steinberg e la regia di Giorgio Ferrara. Febbraio 2012
Interpreta Figaro nel Barbiere di Siviglia presso L'Opera di Roma diretto dal maestro Bruno Campanella e la regia di Renato Cappuccio. Marzo-aprile 2012.
Debutta Masetto nel Don Giovanni di Mozart, in occasione dell'inaugurazione del 90°Festival Lirico Areniano, diretto dal Maestro Daniel Oren e Regia e scene di Franco Zeffirelli e costumi di Maurizio Millenotti. Giugno-luglio 2012.
Debutta Ping nella Turandot di Puccini, presso L'Arena di Verona, diretta dal Maestro Andrea Battistoni, Regie e scene di Franco Zeffirelli e costumi di Emi Wada. Agosto 2012.

prossimi impegni:

L'Italiana in Algeri presso il teatro Petruzzelli di Bari nel ruolo di Taddeo, diretta dal Maestro Daniele Rustioni. Novembre 2012.
Il Barbiere di Siviglia presso il Gran Teatro alla Fenice di Venezia nel ruolo di Figaro, regia di Bepi Morassi e scene e costumi di Lauro Crisman. Gennaio-febbraio 2013.
La Traviata presso Grand Théatre Massenet di Saint-Etienne nel ruolo di Giorgio Germont, diretta dal Maestro Laurent Campellone, regia di Jean-Louis Grinda. Febbraio-marzo 2013.
La Bohemè presso la Royal Albert Hall di Londra nel ruolo di Marcello. Febbraio-marzo 2014.
 

Incide per la casa discografica  Dynamic,  “Polyeucte”  di C. Gounod,  nel ruolo di Nearque.      
Sempre per la casa discografica Dynamic, 
Incide “I Giuochi di Agrigento” di G. Paisiello, nel ruolo di Cleone.
Incide per la fondazione Arena di Verona “La Bohemè” .

Dvd realizzati sono:
Il Trittico di G.Puccini del teatro alla Scaladi Milano,  per la  Rai Treed.
Il Turco in Italia di G. Rossini dal Teatro Carlo Felice di Genova per Rai Treed.
le convenienze ed inconvenienze teatrali di G. Donizetti del Teatra alla Scala di MIlano, per Bel aire, Rai Treed, Sky Classica.

Partecipa a numerosi concerti vocali, in diverse Città, tra cui, Palermo, Reggio Calabria, Bologna, Milano, Piacenza, Parma, Spoleto, Perugia, Terni, Narni, Arenzano, Boario Terme, Capri, Erlangen, Budapest, Seghed, Tczew, Algeri, Pechino, Copenaghen, etc…

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=aoBq6tvQcJg[/youtube]

 Sito Web: http://www.vincenzotaormina.com/bio.html

Su facebook: https://www.facebook.com/VincenzoTaorminaFansClub