La festa del SS. Crocifisso di Siculiana è una delle più popolari della provincia di Agrigento. A partire dal 29 aprile e so celebra un’antica tradizione religiosa che culmina con solenni festeggiamenti il 3 maggio. In dialetto si chiama Festa di Lu tri di Maju. I fedeli,  già molti giorni prima, si recano all’antico santuario, facendo chilometri a piedi, per sciogliere davanti al loro Crocifisso nero la propria promessa votiva.

Il Crocifisso nero di Siculiana, di probabile epoca seicentesca, ha una lunga storia; secondo la tradizione popolare il pregevole simulacro era diretto a Burgio, trasportato da alcuni carrettieri che sostarono proprio nei pressi del castello chiaramontano di Siculiana.

Pare che un cieco sedendosi sulla cassa contenente la statua, guarì. Ravvisando nel miracolo un segno della volontà divina, i siculianesi pretesero di tenersi il crocifisso: lo ottennero dopo aver vinto una sfida con i burgitani.

Per i dettagli potete consultare la pagina Facebook dell’evento, cliccando qui.