Sagra del Pecorino Pepato a Castel di Iudica (Catania), ritorna l’appuntamento dedicato a gusto, cultura, folklore e artigianato. Nelle giornate del 25, 26, 27 e 28 aprile a Franchetto, frazione di Castel di Iudica, si celebra il prodotto tipico, preparato secondo le tecniche tradizionali. È la perfetta occasione per trascorrere giornate all’aria aperta, alla scoperta della Sicilia. Nel piccolo borgo si può trovare il sapore genuino, gustando il famoso formaggio siciliano.

Il Pecorino Pepato è un prodotto a denominazione d’origine sin dal 1955. La lavorazione avviene con tecniche artigianali: si utilizzano latte di pecora e caglio di agnello. Il disegno intrecciato, che è tipico della superficie, è dato dagli stampi in giunco. Nel corso della preparazione si aggiungono i grani di pepe nero, che gli conferiscono un sapore inconfondibile, piccante e aromatico.

Le forme hanno un diametro di circa 35 cm, un’altezza di circa 15 e arrivano a pesare 12 chili. La stagionatura richiede almeno sei mesi, con la temperatura della cantina. In questo periodo le forme vengono regolarmente strofinate con il sale.

Nel corso della Sagra del Pecorino Pepato di Castel di Iudica ci saranno degustazioni di tanti prodotti, come la ricotta calda, pranzi a chilometri zero, dimostrazioni casearie e intrattenimento con spettacoli. Potete cliccare qui per il programma completo.