ruba portafogli al datore

Un uomo va a sostenere un colloquio per l’assunzione e ruba il portafogli al datore di lavoro.  E’ successo davvero a Porto Palo di Capo Passero, in provincia di Siracusa, dove un disoccupato di 48 anni, dopo aver risposto ad un annuncio di lavoro, si è recato presso una struttura alberghiera del posto, per sostenere un colloquio con il proprietario, che stava selezionando del personale in vista della stagione estiva.

Così Salvatore Pentito, al termine della “chiacchierata” con il direttore della struttura alberghiera ha pensato bene di intascarsi il portafogli che si trovava sulla scrivania dell’albergatore, luogo in cui si era svolto il colloquio, per un bottino da mille euro.  Il proprietario dell’hotel dopo essersi accorto del furto ha chiamato i carabinieri, che hanno bloccato e arrestato l’uomo che camminava per strada .