"Snobbano gli screening" tumori in aumento in Sicilia"

Il dato è allarmante! Ogni anno in Sicilia muoiono oltre 11 mila persone per forme tumorali di vario genere. In particolare il tumore ovarico sembra avere la meglio in un'isola forse poco attenta alle dinamiche di prevenzione e di controllo. 

In una terra dove "ancora" si mangia e si vive bene, il tasso di mortalità per tumori è molto più alto che al nord. Così la colpa non è del clima, dello smog o dell'alimentazione, la colpa la si potrebbe "in parte" attribuire alla totale mancanza di cultura o forse anche alla totale assenza di "paura" verso un male, spesse volte letale.

In Sicilia, ci sono oltre 3.000 donne con diagnosi di tumore ovarico, con una media di 368 nuovi casi all'anno

Così, chi di competenza ha già avviato le procedure per aiutare i siciliani a prevenire in anticipo e far diminuire questo dato così allarmante:

«Sono previsti investimenti notevoli per la prevenzione, a tutto campo. Per il tumore all'ovaio, ad altissima mortalità, siamo pronti a fare scattare un piano straordinario, con il contributo prezioso degli esperti»

dice l'assessore regionale della Salute, Baldo Gucciardi.