300 anni di carcere per 26 persone

300 anni di carcere per 26 persone. Questa la sentenza emessa dal gup di Catania nel processo, con rito abbreviato, contro i 26 imputati arrestati lo scorso gennaio dai carabinieri, che sgominarono una vera e proria holding della droga in via Capo Passero

300 anni di carcere per 26 persone

Angelo Alessi, Cosimo Massimo Ponzo, Danilo Alessandro Viola e Daniel Salvatore Leonardi, ritenuti i capi promotori del clan, sono stati condannati a 20 anni ciascuno di reclusione visto che il gup ha riconosciuto loro l'aggravante dell'art. 7, essendo l'associazione e l'attività di narcotraffico finalizzate ad agevolare la realizzazione degli scopi del clan mafioso Nizza. A tutti gli altri imputati è stata inflitta una condanna compresa tra gli 8 e i 18 anni di reclusione