I carabinieri hanno arrestato in via Brigata Aosta (in quello che viene chiamato il "palazzo di ferro") due pusher: le manette sono scattate per il 33enne Massimiliano Gebbia e il 23enne Alessio Settecase, con l'accusa di spaccio di sostanze stupefacenti. Entrambi sono stati sottoposti alla misura dell'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. I militari stavano effettuando un servizio di controllo del territorio, quando hanno notato alcuni movimenti sospetti, sia degli arrestati che di potezianli clienti. Sono entrati in azione e hanno trovato Gebbia e Settecase in possesso di alcune dosi di cocaina pronte per essere vendute.

Foto: da sinistra Massimiliano Gebbia e Alessio Settecase