Continuano le attività dell’alleanza creativa di Sperone167, il progetto nato dal basso come scambio culturale tra le comunità dei quartieri Sperone di Palermo e 167 di Lecce. Come partecipare a Sperone Walking Tour.

Sperone Walking Tour a Palermo

Sabato 14 maggio, nel quartiere Sperone di Palermo, si svolgerà una passeggiata urbana presentata da Sperone167 in collaborazione con Palermo Cammina. Appuntamento alle ore 16, sotto il murale Abbi Cura, all’incrocio tra via XXVII maggio e viale Giuseppe Di Vittorio.

«Si tratta del primo di una serie di appuntamenti che si ripeteranno il secondo sabato di ogni mese fino a settembre, con i quali desideriamo dare ai turisti e ai nostri concittadini la possibilità di vivere un’esperienza di grande contenuto artistico e umano, e a tutta la comunità del luogo di sentire il valore del luogo in cui abitano, un luogo che i turisti desiderano visitare per la bellezza delle opere realizzate e delle storie che racconta», spiega Giulia Briguglia, Presidente Giovani Albergatori Federalberghi Palermo.

Sperone Walking Tour porterà alla scoperta del progetto e dei murales che hanno negli anni dato luce al quartiere, tra i quali “Gridalo al mondo” realizzato nell’aprile del 2022 da Chekos. Ad accompagnare il gruppo, Simona Sciortino di Palermo Guide Tour.

Programma e come partecipare

La passeggiata, della durata di due ore circa, sarà un’occasione per fare conoscere il quartiere e le opere realizzate, ma anche un momento di condivisione e riflessione. I partecipanti, attraverso un contributo libero, possono concretamente contribuire alla realizzazione della prossima iniziativa di Sperone167 a Palermo.

Nel corso della passeggiata, a raccontare del quartiere e delle proprie esperienze di alleanza, interverranno Antonella Di Bartolo (dirigente ICS Sperone Pertini), Igor Scalisi Palminteri (pittore e co-ideatore di Sperone167), Ivana Balistreri (Ass. Arte di Crescere), Danilo Alongi (Afea Art & Rooms e co-ideatore di Sperone167), Carmen Vento e Valeria Perricone (Palermo Cammina) oltre ai vari componenti dell’alleanza creativa di Sperone167.

«Siamo impegnati anche nella fase montaggio del Docufilm che racconterà lo scambio tra le comunità coinvolte e non vediamo l’ora di presentarlo a dei festival e diffondere una narrazione diversa di questi luoghi purtroppo considerati al margine” – aggiunge Davide Currao, che ne sta curando la regia. Per partecipare a Sperone Walking Tour occorre compilare online l’apposito form.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati