C'era anche un gruppo di italiani nel nightclub Reina di Istanbul, teatro di un attacco terroristico nella sera del 31 gennaio. Secondo quanto riportato dalla tv locale modenese Trc-Telemodena la comitiva italiana, che stava festeggiando il Capodanno, è scampata alla strage gettandosi a terra quando sono stati avvertiti i primi spari. Alcuni di loro avrebbero riportato solo lievi escoriazioni: sarebbero tre modenesi e altri amici di Brescia e Palermo.

«E' accaduto tutto in un istante, stavamo tutti festeggiando e mangiando a tavola quando sono esplosi i primi colpi ed è scattato il panico nel locale» hanno detto a Trc-Telemodena i tre giovani modenesi scampati alla strage insieme con gli amici di Brescia e Palermo. Gli italiani che sono riusciti a salvarsi preferiscono mantenere l'anonimato e raccontano di aver udito alcuni spari arrivare da più direzioni, aoltre ad aver visto un uomo con il mitra che sparava sulla gente.

Fonte foto