Strane malattie, ecco cosa mangia Jessica di nascosto. Ci sono patologie che hanno dell'inverosimile. Come quella della piccola Jessica: una bella bimba bionda, inglese, di 4 anni che soffre di una malattia tanto rara quanto assurda. Si chiama 'picacismo', ed è un disturbo alimentare che provoca un desiderio irrefrenabile di ingerire alimenti non commestibili. Data la sua età per adesso non può essere curata e i suoi genitori fanno di tutto per tenere sotto controllo la sua malattia. Jessica convive con una strana e pericolosa abitudine: mangia tappeti e parti di mobili, come rifersice la madre al tabloid Metro. La piccola è affetta da "picacismo", e non riesce a star lontana da tappeti, imbottiture, spugne, ma anche cemento e sabbia. 

La mamma Kelly si è accorta che qualcosa non andava quando ha scoperto Jessica mentre stava mangiando un bracciolo di una poltroncina per bambini in finta pelle che le avevano regalato per i suoi due anni. "Sono rimasta veramente scioccata quando ho capito che cosa stava mangiando. Se guardate sotto il tappeto nella sua stanza potrete vedere che ormai è quasi del tutto consumato. Stiamo sempre tutti intorno a lei. Cerchiamo di tenerla occupata per non farla mangiare ma se proviamo a impedirle di fare quello che vuole, lei trova sempre un modo alla fine per farlo ugualmente", ha raccontato Kelly al giornale inglese Metro

Jessica rifiuta qualsiasi cibo eccetto pane, salsicce, formaggi e riso. Per tenere sotto controllo il suo disturbo la madre è stata costretta a darle una busta piena di spugne, che Jessica mangia come merenda, anche quando è a scuola. Il dottore rifiuta di intervenire fino a che la piccola non avrà compiuto sei anni. Jessica sa che quello che fa è sbagliato, infatti non vuole farsi vedere dalla sorellina o dai compagni di asilo quando mangia ciò che non dovrebbe e tende a nascondere i suoi cibi proibiti.