PALERMO – Ennesimo drammatico gesto, ennesimo suicidio a Palermo, che al momento appare inspiegabile. Questa mattina, un uomo ha impugnato la pistola e si è tolto la vita. A riportare la notizia, BlogSicilia: i fatti si sono svolti in via Generale Antonio Scavo, nel residence che si trova alle spalle di via Nenni.

Ad allertare il 118, sarebbe stato il figlio dell'uomo: i sanitari, una volta giunti sul posto, purtroppo non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. Non è ancora chiaro quali motivi possano aver portato l'uomo a compiere l'estremo gesto. I rilievi degli agenti della scientifica potranno fare un po' di chiarezza sull'accaduto. È stato informato il pm di turno, che ha disposto l'invio del medico legale.