PALERMO – Un uomo di 56 anni si è suicidato gettandosi da un viadotto lungo l'autostrada A29 Palermo-Mazara del Vallo, precisamente nei pressi di Partinico. L'uomo, a quanto pare affetto da una grave malattia, aveva lasciato la macchina nella corsia d’emergenza in autostrada, poi si è sporto dalla barriera metallica e si è lasciato cadere nel vuoto. 

Diversi automobilisti hanno segnalato alla polizia la presenza di una Lancia Y all'interno della quale non c'era nessuno. Gli agenti intervenuti sul posto si sono posizionati vicino all'auto, camminando avanti e indietro vicino alle barriere metalliche, con lo sguardo rivolto verso il basso, cercando con gli occhi il corpo di qualcuno. 

Immediato l'intervento dei soccorritori del 118 e dei vigili del fuoco del Nucleo Saf, che hanno lavorato a lungo per recuperare il corpo e affidarlo al medico legale. A effettuare i rilievi i poliziotti del commissariato di Partinico.