Continua a far discutere la svendita del mare alla Francia da parte del governo italiano. Si tratta di un accordo "segreto" – di sicuro poco pubblicizzato – tra i due paesi, nello specifico tra Liguria, Corsica e le isole della Toscana. Il programma di La7 "La Gabbia" è tornato sull'argomento, intervistando a Viareggio i pescatori pronti a partire alla volta delle secche al largo dell’Elba e della Capraia.

Questi lavoratori sono arrabbiati: temono che quelle acque possano essere interdette, a causa di un trattato firmato da Italia e Francia. In mezzo ci sono aragoste e pescato di primissima qualità. Nel frattempo gli ambientalisti ritengono che l'accordo possa riaprire la partita del petrolio nel nostro mare, specialmente al largo della Sardegna.

VIDEO: COSA NASCONDE LA SVENDITA DEL MARE ALLA FRANCIA: