Sylvester Stallone è sotto accusa. Il celebre e amato attore statunitense, 71 anni, è indagato dalla procura di Los Angeles in seguito a una denuncia per presunte molestie sessuali. La vicenda risale agli anni Novanta, ma il tutto è stato denunciato alla polizia di Santa Monica soltanto lo scorso novembre, come spiegato dalla Cnn.

"L'ufficio del procuratore distrettuale di Los Angeles sta esaminando il caso", ha detto il portavoce della procura, Greg Risling. L'avvocato di Stallone, Martin Singer, ha fatto sapere alla Cnn che l'attore "nega categoricamente le accuse".

"È oltraggioso che l'ufficio del procuratore distrettuale e la polizia diffondano questa notizia perché fa credere al pubblico che l'accusa sia fondata" ha aggiunto Singer. Il legale di Stallone ha spiegato inoltre che la donna che ha presentato la denuncia ha avuto un rapporto consensuale con il suo cliente negli anni Ottanta.

Della vicenda si sta occupando una squadra specializzata in crimini sessuali.