Un uomo di 71 anni ha cercato di uccidere la suocere prendendola a martellate, mentre la donna era a letto. La vicenda è avvenuta nel Torinese, a Leini: l'aggressore, ha tentato il tremendo gesto perché non sapeva più come fare ad occuparsi della donna, che ha 84 anni e vive nella sua stessa abitazione.

È stato proprio lui a chiamare i carabinieri, convinto di averla uccisa. I militari, giunti sul posto, hanno fermato il 71enne. La vittima dell'aggressione si trova ricoverata al Cto di Torino in gravissime condizioni: la prognosi sulla vita è riservata.