Truffa dello specchietto a Trapani. Un 32enne romano, ma residente nel Siracusano, è stato denunciato dai carabinieri di Trapani. La tecnica accertata dai militari è sempre la stessa: il truffatore, preso di mira un ignaro automobilista, inscena un finto urto con la conseguente rottura del proprio specchietto retrovisore.

[Continua la lettura dell’articolo]