QUARTU SANT'ELENA (CA)Tenta una rovesciata e muore: tragedia in campo a Quartu Sant'Elena, provincia di Cagliari. Luca Puxeddu, 10 anni, è deceduto dopo aver battuto la testa a terra. Al termine dell'allenamento, era rimasto sul terreno di gioco per alcuni esercizi e l'incidente ha avuto luogo intorno alle ore 19.30: dopo aver fatto una rovesciata, ha violentemente battuto il capo a terra.

Purtroppo, per lui non c'è stato nulla da fare. Inutili i soccorsi prestati dal padre, che era a bordo campo, e dell'unità medicalizzata. Sul posto sono giunti i carabinieri e, dopo i rilievi, il magistrato ha disposto la rimozione della salma.  L'episodio ha scosso non soltanto la comunità cittadina: dopo la rovinosa caduta, il ragazzino si è rialzato chiamando il padre. Poi si è accasciato sul terreno senza riprendere conoscenza.

Foto di repertorio