La stagione teatrale, Costruttori di castelli di sabbia, del teatroZeta presso l'Officina Teatrale Zeta in via Albergo Santa Lucia a Termini Imerese continua il 22 gennaio alle ore 19,00 con “PARRANNU e SPARRANNU” di e con Nando Cimino. Non è un vero e proprio spettacolo, ci dice il protagonista, ma un percorso narrativo anzi un cuntu, allegro e coinvolgente, attraverso il quale vengono proposte, anche con gradevoli spunti di comicità, alcune sfumature sulla Sicilia e sulla sicilianità.

      Attore per puro divertimento, come lui stesso ama definirsi, Nando Cimino ha comunque alle spalle una lunga frequentazione artistica. Inizia nel 1966 come musicista in uno dei tanti gruppi pop che nascevano numerosi in quel periodo, per poi passare negli anni settanta alle radio ed alle televisioni private proponendosi con apprezzate trasmissioni sia nelle vesti di regista che come intrattenitore. 

      Da qui al palcoscenico il passo è stato facile e, dagli anni ottanta in poi, Nando Cimino continua il suo percorso artistico che lo ha portato ad esibirsi in vari teatri e piazze della Sicilia. Cultore di tradizioni popolari, autore di testi e ricerche, Nando Cimino collabora attualmente con diversi ed importanti blog e giornali on-line; ed i suoi articoli hanno raggiunto ad  oggi oltre un milione di lettori e centinaia di abituali followers.

Per informazioni

Teatro Zeta | via Albergo Santa Lucia Termini Imerese (PA)

tel. 338 88 42 554 | mail zetateatro@gmail.com