Terremoto in Sicilia, registrato sciame sismico nel Messinese tra Natale e Santo Stefano. L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha registrato un totale di sette scosse in Sicilia e al largo dello coste dell’Isola. Nel dettaglio, 6 movimenti tellurici sono stati percepiti dai sismografi in provincia di Messina, mentre l’ultima scossa, di magnitudo 1.2, è stata registrata a Pettineo. L’evento è stato localizzato ad una profondità di un chilometro alle 4.55. Un lieve terremoto di magnitudo 2.6 è stato avvertito nella zona del Tirreno meridionale alle 3.35 ad una profondità di 131 chilometri.

Nella giornata del 26 dicembre, alle 23.11, una scossa di terremoto di magnitudo 2.3 è stata registrata nella zona dello Stretto di Messina ad una profondità di 34 chilometri, mentre un terremoto di magnitudo 1.3 è avvenuto nella zona di Moio Alcantara alle 6.42 ad una profondità di 25 chilometri. Nel giorno di Natale un terremoto di magnitudo 2.4 è avvenuto nella zona della costa Ragusana alle 4.25 ad una profondità di 28 chilometri. Un terremoto di magnitudo 2.5 è avvenuto nella zona delle Isole Eolie alle 23.18 ad una profondità di 32 chilometri.