Terremoto in Sicilia: tre scosse sono state registrate questa mattina dall'Ingv di Roma al largo delle Isole Eolie. La prima scossa è stata la più forte, di magnitudo 4, ed è stata registrata alle ore 7.20 a una profondità di 12 chilometri. L'epicentro è stato localizzato a pochi chilometri a ovest dell'isola di Vulcano.

All'evento sismico hanno fatto seguito altre due scosse: una di magnitudo 3.6, alle ore 7.21 e sempre a una profondità di 12 chilometri, e una di magnitudo 2.1, alle ore 8.36 e a una profondità di 11 chilometri. Non sono stati registrati danni a cose o persone, ma le scosse sono state avvertite chiaramente a Messina e, soprattutto, sulla costa tirrenica e nelle isole Eolie