Terremoto nel Siracusano Una scossa di magnitudo 2.7 è stata registrata lungo la costa a mare, a una profondità di 24 chilometro. A rilevare il terremoto, alle ore 5.41, la strumentazione dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia.

Non sono stati registrati danni né a persone, né a cose. La scossa che si è verificata nelle scorse ore non è stata avvertita dalla popolazione.

Soltanto pochi giorni fa, il 5 aprile, sono state registrate due scosse di terremoto al largo delle Isole Eolie. La prima, di magnitudo 3.5, si è verificata alle 4,54 a una profondità di 9 chilometri.

Qualche attimo dopo la strumentazione dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha registrato un’altra scossa di terremoto, di magnitudo 3.8, ad una profondità di 10 chilometri. I due eventi sismici non sono stati avvertiti dagli abitanti e dai turisti.