Terzo decesso di un neonato in un mese all'ospedale "Guzzardi" di Vittoria. Sulla vicenda è stata avviata una nuova indagine interna da parte dell'Asp 7: ci sarebbero state delle improvvise complicanze sopravvenute dietro la morte del piccolo. Nel mese di agosto sono morti due neonati, mentre  un'altra bimba è deceduta il 21 luglio.

La mamma del bimbo sta bene e le condizioni non destano preoccupazione. Non si cono al momento altri dettagli sulle complicanze che sarebbero alla base del decesso: stando a quanto comunicato dall´Asp 7, dalla cartella clinica sarebbe emerso che il piccolo aveva un «deficit di crescita».

In quest'ultimo caso la gravidanza era prossima al termine. La donna è arrivata al pronto soccorso dell’ospedale perché avvertiva dei dolori riconducibili ad un imminente parto: è stata subito monitorata con il relativo tracciato e si è ravvisata la necessità di intervenire subito con taglio cesareo constatando, purtroppo, che il bambino era privo di vita.