Esistono storie legate alla Sicilia che in pochi conoscono o che, se non altro, sono finite un po’ nel dimenticatoio. Oggi vogliamo fare un piccolo salto indietro nel tempo, ma neanche troppo. L’anno è il 1989, siamo a Palermo e, straordinariamente, in estate c’è stato più di un Festino di Santa Rosalia.

A raccontare quel momento è Gaetano Savatteri, nel suo libro Non c’è più la Sicilia di una volta. Il primo Festino fu, come al solito, il 14 luglio. Ad agosto, però, il carro trionfale tornò a percorrere il Cassaro. Il motivo? C’è di mezzo il cinema.

Francesco Rosi stava girando Dimenticare Palermo, con Jim Belush e Mimi Rogers. La storia di un giovane americano di origini siciliane, candidato a sindaco di New York, che decide di trascorrere la luna di miele a Palermo. La città, però, si rivelerà cupa e densa di misteri.

Dimenticare Palermo

Alcune scene si svolgono durante il Festino di Santa Rosalia, quindi si ebbe un vero e proprio bis, a tutti gli effetti. In tanti decidevano di andare a vedere e, in particolare, le donne avevano un motivo in più. Quel motivo era un giovane attore di bell’aspetto, Tom Cruise. Lui, infatti, era il marito di Mimi Rogers.

Anche questa è stata la Sicilia, dunque. Tom Cruise, Al Pacino e Francis Ford Coppola. A proposito di grandi attori americani, sapete che alcuni dei più famosi hanno origini siciliane? Cliccate qui per saperne di più.