Un fulgido esempio di violenza domestica. Un uomo peruviano di 39 anni è rincasato molto tardi, per giunta ubriachissimo. Non contento, ha preteso con modi poco garbati che la moglie gli preparasse la cena, in barba all'orario.

Dopo le ripetute insistenze, la moglie 43enne, impegnata a badare al figlio piccolo, in tutta risposta ha colpito il marito con diverse padellate alla testa. L'uomo, soccorso dalla polizia, è stato costretto a farsi medicare in ospedale. La singolare vicenda è avvenuta a Monza, in Lombardia.