Un palermitano di 61 anni è morto a Saronno, dopo essere stato avvolto dalle fiamme. Carabinieri e vigili del fuoco lo hanno trovato seduto sulla sua poltrona, carbonizzato: era circondato da mozziconi di sigaretta e probabilmente aveva anche ingerito molto alcool. Si chiamava Antonino Lo Presti e viveva solo.

Stando alle prime ricostruzioni, potrebbe essere stata colpa di una sigaretta rimasta accesa. A lanciare l'allarme sono stati i vicini, che hanno visto del fumo uscire dall'appartamento. Il 61enne lavorava come addetto alle pulizie di parchi pubblici e strade, nell'ambito di un programma di sostegno all'occupazione dei Servizi Sociali e del centro per l'impiego.