Tragica fine per due motociclisti di Messina: Alessandro Ferrara e Nino Centorrino sono morti sul colpo a seguito di uno schianto frontale fra la moto sulla quale viaggiavano ed una autovettura che proveniva dal senso di marcia opposto. 

Alessandro aveva 40 anni mentre Nino solo 23. 

L'incidente è avvenuto la notte del 16 gennaio in via Pietro Castelli. Secondo una prima ricostruzione, i due motociclisti, stavano viaggiando in sella ad una Kawasaki Ninjia quando si sono scontrati contro una Golf che viaggiava in direzione opposta. 

L'urto è stato potente ed i due ragazzi si sono schintati infine contro una Panda parcheggiata a lato della carreggiata. Per i due motociclisti non c'è stato nulla da fare. Sotto chock invece il conducente della Golf è stato trasportato con urgenza in ospedale ma le sue condizioni non destano preoccupazione.