Che la Sicilia sia meta di vacanze per eccellenza è risaputo. E c'è una nuova notizia che lo ribadisce una volta di più. Se siete in procinto di organizzare una trasferta sull'isola, ma volete tenere il budget sotto controllo, scegliete Trapani: è, infatti, la città più economica d'Italia per quanto riguarda i viaggi. A dirlo è l'Osservatorio Trivago, per quanto riguarda il 2016. Nella top 10 delle mete belle ed economiche ci sono anche Sciacca, Castellammare del Golfo, Agrigento e Palermo. 

All'opposto, c'è una città siciliana anche sul podio delle più care: Taormina, che si piazza al terzo posto. Secondo Trivago, le tariffe più convenienti si trovano al Sud Italia. Trapani ha dei listini medi annuali pari a 64 euro per camera doppia a notte. Pompei (70 euro) è seconda, mentre Sciacca terza (71 euro).

La classifica continua con Castellammare del Golfo (72€), Viterbo (74€), Pescara (74€), Agrigento (75€), Taranto (75€), Reggio Calabria (76€) e si chiude con Palermo (76€).  Trapani è anche la città italiana con il miglior rapporto qualità-prezzo secondo il Best Value City Index di Trivago che compara il prezzo medio di una camera doppia per notte alla qualità della struttura, secondo le recensioni degli utenti della piattaforma.