Ritorna, dal mese di aprile, il Treno dei Vini dell’Etna. Si tratta di un’esperienza unica, che consente di percorrere le pendici dell’Etna a bordo dell’automotrice a scartamento ridotto della Ferrovia Circumetnea, per poi incontrarsi con il wine bus, nelle strade del Vino dell’Etna. È un percorso di scoperta delle più belle cantine di quell’area della Sicilia.

LEGGI ANCHE: Encelado, il gigante sotto l’Etna

L’associazione legata alla Strada del Vino dell’Etna abbraccia cantine, aziende agricole, strutture ricettive e ristoranti. Viaggiando sul Treno dei Vini si può esplorare il territorio a bordo del trenino dell’antica Ferrovia Circumetnea. Si possono degustare i vini e pranzare sul vulcano attivo più alto d’Europa.

A breve sarà possibile prenotarsi per i nuovi viaggi a bordo del treno.

Foto di Salvatore Giardina

Articoli correlati