Importante novità per chi deve raggiungere da Palermo l’aeroporto Falcone Borsellino e viceversa. Sono state aggiunte alcune corse in treno a quelle già presenti. Una, alle 4 del mattino verso l’aeroporto, consentirà di prendere i primi voli in partenza. L’altra, a mezzanotte e mezza permetterà di rientrare in città dopo l’atterraggio dell’ultimo volo della giornata. Con il nuovo orario di dicembre, dunque, il treno per l’aeroporto di Palermo entra a regime.

Arrivano così più corse. Si tratta di coincidenze studiate da Trenitalia e Regione siciliana, insieme ai comitati di pendolari. Il nuovo orario è stato creato in seguito a una riunione che si è tenuta ieri, 14 novembre, ed entrerà in vigore il 9 dicembre. Qualcosa potrebbe cambiare o subire modifiche, quindi vi consigliamo sempre di verificare sul sito di Trenitalia (clicca qui per scaricare l’orario).

A oggi, ci sono 61 corse al giorno, con treni Jazz e Minuetto. Dalla stazione centrale partono, nei feriali, alle 5 del mattino. Due collegamenti, uno più “veloce” e l’altro più “lento”: il primo parte dalla stazione centrale all’ora e 35 e si ferma a Guadagna, Vespri, Orleans, Lolli, Notarbartolo, Francia, San Lorenzo, Carini e poi all’aeroporto, per una durata di 56 minuti circa.

Il secondo parte all’ora 05 e fa tutte le fermate (Guadagna, Maredolce, Vespri, Orleans, Lolli, Notarbartolo, Francia, San Lorenzo, La Malfa, Cardillo-Zen, Tommaso Natale, Sferracavallo, Carini, Torre Chiachea e Piraineto) per un tempo di percorrenza di 75 minuti circa.